AGE OF EXTREMES
Age of extremes. Laboratorio-mostra per la storia del Novecento

Realizzata in collaborazione con la Commissione per la Storia del Novecento dell'Ufficio Provinciale Scolastico (ex Provveditorato agli studi), l'Istituto per la Storia della Resistenza e dell'Età Contemporanea e la Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea, la mostra mira ad individuare i nodi fondamentali del XX secolo. Quindici pannelli con materiale fotografico e documentario (lettere, fotografie, periodici, volantini, manifesti, cartoline, opuscoli) illustrano la prima metà del Novecento, definito da Eric Hobsbawm il secolo delle esagerazioni e degli estremi, secondo la chiave di lettura dei conflitti e delle contrapposizioni nell'ambito militare, civile, ideologico. Alla chiave di lettura principale si affiancano altri temi: il ruolo delle donne, lo sviluppo della tecnologia, le tensioni nel mondo del lavoro, il rapporto con l'alterità, la formazione dell'immaginario collettivo attraverso la propaganda. La mostra è corredata da materiali multimediali fruibili presso il Museo (video, audio e Cd-rom) e da un laboratorio nel quale si possono ascoltare brani di musiche popolari italiane e “toccare” alcuni oggetti inerenti le guerre del Novecento (armi, cimeli, maschere antigas...).

Age of extremes
Quidlife.it